Paroline in fila

Tipo: gioco con le parole
Dove: al chiuso o all'aperto
Numero giocatori: da 3 in su
Cosa serve: carta e penna

I bambini di dispongo in cerchio.
Si sorteggia chi deve iniziare il gioco e chi, solo per il primo giro deve stare fuori e un tema.
Chi inizia dice una parola, il bambino successivo (in senso orario) deve dire la parola del primo bambino più una nuova che aggiunge lui.
Il bambino successivo deve ripetere, nell'ordine le due parole dei giocatori che lo hanno preceduto più una nuova che sceglie lui e così via.
Ogni bambino deve ricordarsi in sequenza giusta tutte le parole.
Il bambino che sta fuori è tenuto a segnare le parole e controllare che i giocatori ricordino tutte le parole in sequenza.
Il gioco finisce al primo errore.
Vince il bambino che ha ricordato più parole in sequenza (quindi il bambino precedente a chi ha sbagliato). Si segnano i punti (= quante parole il vincitore ha ricordato in sequenza). Chi perde diventa quello che segna le parole e i punti fino al giro successivo quando sarà sostituito da chi avrà perso la mano.

Variante 1: II gioco si può fare a tema libero, tutte le parole vanno bene, oppure per renderlo un pochino più difficile si può stabilire un tema, per es. animali, e nel giro chi non ha una nuova parola da aggiungere esce dal gioco.

Variante 2: Le parole in sequenza devono avere un filo logico e comporre un piccolo discorso.

Tags: giocare al chiuso, giocare all'aperto

© RIPRODUZIONE RISERVATA | Seguici su